I segreti del sesso anale

sesso anale

Il sesso anale rientra sicuramente tra le pratiche sessuali più amate dalle donne, oltre che dagli uomini: ecco perciò alcuni utili segreti per poter vivere esperienze uniche di questo tipo.

Perché piace così tanto il sesso anale?

Sono tantissimi, sia uomini che donne, a pensare che il sesso anale sia un’esperienza sessuale unica. Molti addirittura non riescono a farne a meno dopo averlo sperimentato. Alla base del piacere ci sono motivazioni sia psicologiche che fisiche. Innanzitutto il sesso anale viene sempre visto con quel pizzico di trasgressione che rende tutto ancor più bello nel mondo del sesso. Oltre ovviamente a dover tenere presente che il corpo dell’uomo, se stimolato con sesso anale, può determinare orgasmo e quindi un piacere intenso. Idem per la donna: molte infatti amano fare sesso anale ed essere contemporaneamente stimolate a livello del clitoride per raggiungere un appagamento che altrimenti in nessun altro modo si può vivere.

Lasciarsi andare: primo approccio al sesso anale

Ovviamente chi ha già sperimentato il sesso anale sa già il piacere che può determinare e come esso possa essere gradito al partner con cui lo condivide. Chi invece non ha mai sperimentato quest’esperienza hot è sicuramente per via di motivi comuni: dalla timidezza al tabù che ruota attorno al sesso anale, così come la paura. Innanzitutto bisogna lasciarsi andare: questo è il primo segreto per dare quel pizzico di pepe ad un rapporto sessuale che, in questo modo, sarà letteralmente piacevole ed appagante. Da tenere in considerazione anche un altro aspetto, ovvero che nel momento in cui ci si lascia andare, il partner percepirà grande fiducia. Il che darà quel tocco di erotismo al rapporto sessuale e garantirà un sesso anale sicuramente piacevole ed appagante per entrambi. Non è certo una novità che il sesso anale è bellissimo non solo per chi viene penetrato ma anche per chi lo pratica.

I lubrificanti intimi: alleati di chi vuole sesso anale

Un aspetto da tenere seriamente in considerazione riguarda la possibilità di utilizzare dei lubrificanti intimi. Questi sono essenziali per fare in modo che la penetrazione del pene nell’ano di una donna o di un uomo sia completamente piacevole. Ottimi soprattutto quando si è alle prime armi e si vuole evitare il trauma di un’esperienza che potrebbe essere dolorosa, soprattutto nelle prime volte. Ecco perché è consigliabile utilizzare dei lubrificanti intimi che non sono altro che delle sostanze oleose da applicare a livello dell’ano e anche del pene. In questo modo la penetrazione sarà molto piacevole ed avverrà senza determinare alcun tipo di dolore nella persona che viene penetrata. Senza dimenticare che si parla di una vasta gamma di prodotti: se ne possono trovare di tutti i tipi e soprattutto che saranno completamente anallergici. Ci sono quelli a base acquosa o anche oleosa, oltre ai prodotti disponibili in forme di creme. Insomma ognuno potrà davvero scegliere il lubrificante più adatto per la propria esperienza hot.

Occhio alle posizioni del sesso anale

Bisogna fare attenzione quando si pratica sesso anale affinché possa risultare qualcosa di eccitante per entrambi. Un segreto che anche esperti di sessuologia consigliano è quello di adottare sempre la posizione più corretta. Ce ne sono di diverse che possono determinare grande piacere: ad esempio c’è la cosiddetta posizione “amazzone”. Questa prevede che la persona che penetra sia distesa mentre l’alta seduta a cavalcioni e il piacere sarà assicurato. Un’altra ottima idea è quella di praticare il “cucchiaio” ovvero una posizione che permetterà di stimolare più parti erogene e molto sensibili. Questa prevede che la persona che viene penetrata sia distesa e metta le gambe unite come a rannicchiarsi mentre l’altra dovrà penetrarla da dietro inizialmente in modo delicato. Questa posizione è ottima soprattutto per coloro che per le prime volte praticano sesso anale e che perciò vogliono fare in modo che possa davvero essere un’esperienza indimenticabile e piacevole.

Orgasmo anale: si può davvero provare?

Al giorno d’oggi si parla sempre più spesso dell’orgasmo anale che si può sperimentare grazie al sesso anale. Molti si chiedono se effettivamente sia possibile raggiungere questa tipologia particolare di orgasmo. La risposta è assolutamente sì. Questo ha delle spiegazioni fisiche poiché nella zona anale, sia nell’uomo che nella donna, vi sono delle importanti componenti nervose. Queste determineranno il vero piacere legato al sesso anale e dunque si tratterà di un’esperienza sessuale ancor più piacevole ed appagante. Molte persone provano anche piacere nel sentire quel dolore iniziale tipico della prima penetrazione del sesso anale. Il tutto perciò contribuisce al grande piacere che può derivare da questo tipo di pratica sessuale che sta prendendo sempre più piede. Anche perché garantisce la possibilità di stimolare parti del corpo che mai si sarebbe pensato di poter toccare. Ecco perché il sesso anale non è più qualcosa di spinto, bensì viene vissuto come una bella esperienza da vivere.

Sesso anale e omosessualità nell’uomo: cosa sapere

Il sesso anale è una sensazione molto piacevole nella donna e che può permettere di vivere una nuova tipologia di eccitazione. Anche l’uomo prova grande piacere nel sesso anale poiché con la penetrazione si può stimolare la prostata che è correlata a delle componenti nervose che determinano piacere. Un’occasione perciò per lanciarsi in qualcosa di nuovo anche se sono ancora molti coloro che hanno paura di lanciarsi nel mondo del sesso anale. Non bisogna pensare che sia una pratica piacevole solo per gli omosessuali che desiderano con piacere sesso anale. Infatti molte coppie etero vivono questa esperienza in modo duplice: anche la donna potrebbe così sperimentare la penetrazione nei confronti del proprio uomo. Le soluzioni non mancano di certo e perciò si potrebbero utilizzare dei semplici dildo o addirittura gli strapon, delle cinture che hanno un dildo di gomma. Questo garantirà piacere unico nell’uomo che viene penetrato e che così sperimenterà un nuovo appagamento erotico.

Leggi qui, per saperne di più sul sesso anale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.